Pubblicato il Lascia un commento

I bambini ci parlano

Il libro raccoglie una nutrita serie di episodi, dove sono protagonisti i bambini, i quali, nelle normali e più diverse situazioni quotidiane, offrono messaggi che interpellano gli educatori ed esprimono, in modo ingenuo e semplice, quei problemi che sollecitano il pensiero umano e lo tengono continuamente sveglio.

Gli episodi, raccolti direttamente da genitori e insegnanti (in particolare della scuola dell’infanzia, ma non solo), sono commentati in alcune brevi considerazioni. Sono riflessioni brevi: spunti per pensare, punti interrogativi, sollecitazioni ad ascoltare e comprendere.

Il libro si rivolge a genitori e insegnanti di bambini della scuola dell’infanzia e primaria come strumento per momenti di aggiornamento e confronto, per la ricerca di un linguaggio comune. Un invito a ristabilire quel dialogo scuola-famiglia che superi diffidenze e resistenze.

ALDO BASSO è un sacerdote della diocesi di Mantova; direttore per oltre trent’anni dell’Ufficio Scuola della diocesi di Mantova. Laureato in Scienze dell’Educazione presso la Pontificia Università Salesiana, svolge l’attività di psicologo; ha insegnato Psicologia e Pedagogia per 24 anni nella Scuola Magistrale. Consulente ecclesiastico nazionale della FISM per oltre vent’anni. Ha pubblicato (oltre a numerosi articoli sulla rivista «Testimoni»): Come stare accanto al bambino (Editrice Morcelliana, Brescia 2019, pp. 227) e recentemente Ritratto di Angelo Giuseppe Roncalli. Una biografia interiore (Edizioni Velar, Gorle/BG 2022, pp. 467).

IN VENDITA DAL 21 MAGGIO

Pubblicato il

Convegno IdR 2024

CONVEGNO
per Insegnanti di Religione

DATA: Giovedì 18 aprile 2024.

DESTINATARI: IdR di Piemonte e Valle d’Aosta.

LUOGO: Torino, al Centro Congressi Santo Volto.

ORARIO: l’incontro inizierà alle ore 9,30 (accoglienza dalle ore 8,30) e si concluderà alle 16,00 (con un intervallo per il pranzo dalle ore 12,30 alle 14,00). 

TEMA: Educare all’affettività (la dimensione affettiva, dal riconoscere, nominare e gestire le proprie emozioni, al comprendere empaticamente l’altro, alla capacità di avviare, costruire e consolidare relazioni rendendole significative).

LE ISCRIZIONI SONO APERTE (fino al 9 aprile): ISCRIVITI

SCARICA LA LOCANDINA

RICONOSCIMENTO FORMATIVO
AIMC e UCIIM, che collaborano alla realizzazione del Convegno, sono Associazioni Professionali “soggetto qualificato per la formazione del personale della Scuola” riconosciute dal MIUR (ai sensi della Direttiva Ministeriale n. 170 del 2016). Pertanto, il Convegno gode di riconoscimento ministeriale ai fini della formazione in servizio. «Gli insegnanti hanno diritto alla fruizione di cinque giorni nel corso dell’anno scolastico per la partecipazione a iniziative di formazione con l’esonero dal servizio e con sostituzione ai sensi del Decreto 90/2003 e del DM 5 luglio 2005».
Al termine del Convegno, ai partecipanti verrà consegnato l'attestato di partecipazione.

Pubblicato il

In principio era la scuola

IN PRINCIPIO ERA LA SCUOLA
Appunti, riflessioni e divagazioni di un insegnante di Religione


TEMA DEL LIBRO

Il testo è un diario scolastico nato per rispondere alla domanda: «Che cosa insegnano i docenti di Religione?». Offre indicazioni generali ed esempi concreti di lezioni svolte in una scuola secondaria di II grado. Nasce dalla personale esperienza didattica ed è finalizzato ad alimentare il dialogo tra studenti. Ripercorre il ciclo dell’anno scolastico e liturgico. Gli argomenti trattati sono solo accennati per permettere una elaborazione in classe che possa offrire a ogni studente la possibilità creativa.

AUTORE
Antonio Molino, docente di Religione presso il Liceo Linguistico, Scienze Umane ed Economiche di Guglionesi (CB), è nato nel 1959 a Larino, si è laureato in Sociologia presso l’Università La Sapienza di Roma (con tesi di laurea sulla situazione giovanile «Valori, interessi ed aspettative») e ha conseguito il Magistero in Scienze Religiose. Ha lavorato per molti anni nel sociale presso una comunità terapeutica per tossicodipendenti e ha diretto un Centro di ascolto. È stato direttore scientifico per progetti sul disagio giovanile presso la Provincia di Isernia. 

Pubblicato il

L’Ora di Religione 2023/24: le novità!

Rivista «L'ORA DI RELIGIONE»

Le novità per l'anno scolastico 2023-24


UN TEMA AL MESE
• Settembre-Ottobre: Regole e Natura
• Novembre: Comunità
• Dicembre: Silenzio e Preghiera
• Gennaio: Memoria e perdono
• Febbraio: Solidarietà
• Marzo: Pellegrinaggio
• Aprile-Maggio: Festa e speranza


ARGOMENTI DI ARTICOLI E RUBRICHE

IL PUNTO – Una breve riflessione su un tema di interesse per gli IdR

PSICOLOGIA – Conosciamo i cambiamenti dei bambini oggi

OUTDOOR IRC – Le attività di IRC da svolgere con la metodologia dell’educazione all’aperto

VIRTÙ UMANE – Per un chiaro orientamento alla ragione profonda dell’insegnare

INSEGNANTI-GENITORI – Una sinergia indispensabile per rendere efficace la collaborazione scuola-famiglia

PROGETTAZIONE – Alla scoperta di ciò che significa «insegnamento come scienza della progettazione»

EDUCAZIONE AMBIENTALE – Per imparare a riconoscere e rispettare gli ecosistemi, le loro interazione e le risorse della natura

INTELLIGENTE-MENTE – Valorizziamo nell’IRC i diversi tipi di intelligenze multiple

PRIMO PIANO – IRC, un'ora di cultura e orientamento che può aiutare credenti e non credenti a capire il senso della vita

NUOVE TECNICHE E STRATEGIE DIDATTICHE – I metodi per rendere più efficace la didattica

L’INTERVISTA – Le persone e le loro storie hanno la forza di trasformare. Prospettive da più voci.

OSSERVO E AGISCO – Che cosa ci insegna Gesù per prenderci cura delle persone e dell’ambiente naturale

ARTE E RELIGIONE – Un Laboratorio per esercitarsi a “dire” la fede cristiana attraverso l’arte


E POI…

IL NOCCIOLO – L’idea centrale che ogni collaboratore vuole comunicare con il suo articolo

NEL PROSSIMO NUMERO… – L’anticipazione dell’argomento che sarà trattato nel mese successivo

I QR CODE – Per vedere subito i video e gli approfondimenti sul web

Pubblicato il

Sconto fino al 90% per l’acquisto di riviste didattiche come L’Ora di Religione

ABBONAMENTO SCONTATO
FINO AL 90% 

Per le scuole c'è tempo fino al 13 gennaio 2023 per richiedere il sostegno del Governo per l’acquisto di abbonamenti ai quotidiani, periodici e riviste scientifiche e di settore, in aiuto alla didattica, come «L'Ora di Religione».

Le istituzioni scolastiche statali e paritarie di ogni grado di istruzione che acquistano uno o più abbonamenti a periodici e riviste scientifiche e di settore, anche in formato digitale, possono accedere ad un contributo fino al 90 per cento della spesa. 

L'ORA DI RELIGIONE” rientra nel numero di riviste didattiche per le quali le scuole possono richiedere il sostegno. 

 

CHE COSA FARE
PER RICEVERE IL CONTRIBUTO

1. Le istituzioni scolastiche che intendono accedere al contributo per l’anno 2022 presentano domanda a partire dal 14 ottobre 2022 e sino al 13 gennaio 2023. Con successiva comunicazione della Direzione Generale per lo Studente, l’Inclusione e l’Orientamento scolastico del Ministero  dell’Istruzione saranno fornite puntuali indicazioni in ordine alle modalità di presentazione delle istanze.
2. La domanda, firmata digitalmente dal Dirigente scolastico, è indirizzata al Dipartimento per l’informazione e l’editoria ed è presentata con le modalità indicate dal Ministero dell’Istruzione ai sensi del comma 1 del presente articolo.
3. La domanda include, a pena di esclusione, idonea dichiarazione attestante:
a) gli estremi della delibera del Collegio dei docenti che individua, nell’ambito dei prodotti
editoriali ammessi al contributo, le testate riconosciute come utili ai fini didattici;
b) le spese sostenute nell’anno 2022 per l’acquisto degli abbonamenti;
c) l’elenco dei prodotti editoriali acquistati, pubblicati in edizione cartacea ovvero editi in
formato digitale, con la precisazione che rientrano tra i prodotti editoriali ammessi;
d) gli estremi del conto di tesoreria intestato all’istituzione scolastica richiedente, nonché il
codice della competente Tesoreria provinciale dello Stato, ovvero gli estremi del conto corrente bancario (IBAN) nel caso di scuole paritarie.

Pubblicato il

L’Ora di Religione: ora anche DIGITALE!

Anche per l’anno scolastico 2023-2024
la rivista “L’Ora di Religione”, per gli insegnanti
di Religione della scuola dell’infanzia e primaria,
è in versione DIGITALE oltre che CARTACEA.

Puoi scegliere fra tre tipi di abbonamento:

CARTACEO
DIGITALE
CARTACEO + DIGITALE

Scopri come 
– cliccando sul tasto sottostante 
– scrivendo ad: abbonamenti@elledici.org

Pubblicato il

PROROGA fino al 14 gennaio 2022 per richiedere il sostegno per l’acquisto di riviste didattiche

PROROGATO AL 14 GENNAIO 2022

il termine per richiedere il sostegno del Governo alle scuole per l’acquisto di abbonamenti ai quotidiani, periodici e riviste scientifiche e di settore, in aiuto alla didattica.

Le istituzioni scolastiche statali e paritarie di ogni grado di istruzione che acquistano uno o più abbonamenti a periodici e riviste scientifiche e di settore, anche in formato digitale, possono accedere ad un contributo fino al 90 per cento della spesa. 

 

L'ORA DI RELIGIONE” rientra nel numero di riviste didattiche per le quali le scuole possono richiedere il sostegno. 

 

CHE COSA FARE
PER RICEVERE IL CONTRIBUTO

La nota n. 2124 del 29/9/21 della Direzione generale per lo Studente, l’Inclusione e l’Orientamento scolastico fornisce le istruzioni operative per la presentazione delle domande, per le quali c’è tempo fino al 14 gennaio 2022 (è necessario allegare delibera del Collegio dei docenti):

– presentare domanda firmata digitalmente dal Dirigente scolastico secondo le modalità che la Direzione Generale per lo Studente, del Ministero dell’Istruzione fornirà.

 – Includere nella domanda, a pena di esclusione, idonea dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà, redatta e sottoscritta ai sensi dell’articolo 47 del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, attestante:

a) gli estremi della delibera del Collegio dei docenti che individua, nell’ambito dei prodotti editoriali ammessi al contributo anche l’abbonamento a  “L'Ora di Religione”;

b) le spese sostenute per l’acquisto dell’abbonamento;

c) l’elenco dei prodotti editoriali acquistati, pubblicati in edizione cartacea ovvero editi in formato digitale, con la precisazione che rientrano tra i prodotti editoriali ammessi;

d) gli estremi del conto di tesoreria intestato all’istituzione scolastica richiedente, nonché il codice della competente Tesoreria provinciale dello Stato, ovvero gli estremi del conto corrente bancario (IBAN) nel caso di scuole paritarie

Pubblicato il

Le competenze relazionali nell’educazione

Le competenze relazionali – cioè la capacità di costruire relazioni efficaci che stimolino la crescita e lo sviluppo dei nostri piccoli o grandi interlocutori – sono fondamentali in ogni pratica educativa.

Il libro di occupa di queste competenze, evidenziando anzitutto la necessità di fare proprie le funzioni «materne» e «paterne» nella relazione educativa e amplificando in secondo luogo alcune strategie tipiche della relazione analitica che – mutatis mutandis – possono essere proficuamente riutilizzate nei vari contesti educativi.

PER SAPERNE DI PIU' scarica gratuitamente: