Pubblicato il

Sconto fino al 90% per l’acquisto di riviste didattiche come L’Ora di Religione

ABBONAMENTO SCONTATO
FINO AL 90% 

Per le scuole c'è tempo fino al 13 gennaio 2023 per richiedere il sostegno del Governo per l’acquisto di abbonamenti ai quotidiani, periodici e riviste scientifiche e di settore, in aiuto alla didattica, come «L'Ora di Religione».

Le istituzioni scolastiche statali e paritarie di ogni grado di istruzione che acquistano uno o più abbonamenti a periodici e riviste scientifiche e di settore, anche in formato digitale, possono accedere ad un contributo fino al 90 per cento della spesa. 

L'ORA DI RELIGIONE" rientra nel numero di riviste didattiche per le quali le scuole possono richiedere il sostegno. 

 

CHE COSA FARE
PER RICEVERE IL CONTRIBUTO

1. Le istituzioni scolastiche che intendono accedere al contributo per l’anno 2022 presentano domanda a partire dal 14 ottobre 2022 e sino al 13 gennaio 2023. Con successiva comunicazione della Direzione Generale per lo Studente, l’Inclusione e l’Orientamento scolastico del Ministero  dell’Istruzione saranno fornite puntuali indicazioni in ordine alle modalità di presentazione delle istanze.
2. La domanda, firmata digitalmente dal Dirigente scolastico, è indirizzata al Dipartimento per l’informazione e l’editoria ed è presentata con le modalità indicate dal Ministero dell’Istruzione ai sensi del comma 1 del presente articolo.
3. La domanda include, a pena di esclusione, idonea dichiarazione attestante:
a) gli estremi della delibera del Collegio dei docenti che individua, nell’ambito dei prodotti
editoriali ammessi al contributo, le testate riconosciute come utili ai fini didattici;
b) le spese sostenute nell’anno 2022 per l’acquisto degli abbonamenti;
c) l’elenco dei prodotti editoriali acquistati, pubblicati in edizione cartacea ovvero editi in
formato digitale, con la precisazione che rientrano tra i prodotti editoriali ammessi;
d) gli estremi del conto di tesoreria intestato all’istituzione scolastica richiedente, nonché il
codice della competente Tesoreria provinciale dello Stato, ovvero gli estremi del conto corrente bancario (IBAN) nel caso di scuole paritarie.

Pubblicato il

Convegno Insegnanti di Religione 2022

Convegno Insegnanti di Religione 2022

Cultura e fede oggi
Aspetti pedagogici per la scuola

Giovedì 27 ottobre 2022

Centro Congressi “Santo Volto”
dalle ore 9.00 alle ore 12.30
Via Borgaro 1, angolo Via Val della Torre – 10149 Torino

Contributo spese organizzative e gestionali: € 10,00

Pubblicato il

L’Ora di Religione: ora anche DIGITALE!

A partire dall'anno scolastico 2022/2023
la rivista “L'Ora di Religione”, per gli insegnanti
di Religione della scuola dell'infanzia e primaria,
è anche in versione DIGITALE!

Ora puoi scegliere fra tre tipi di abbonamento:

CARTACEO
DIGITALE
CARTACEO + DIGITALE

Scopri come 
– cliccando sul tasto sottostante 
– scrivendo ad: abbonamenti@elledici.org

Pubblicato il

Perché insegnare Religione Cattolica nello Stato laico?

Questa è la domanda che molte persone si pongono neli Stati europei in cui viene impartito l’IRC.

Il libro presenta l’IRC come materia scolastica curriculare che contribuisce alla formazione culturale, umana e religiosa degli alunni, e offre risposte alle domande di senso dalla vita servendosi dei contenuti confessionali del cattolicesimo.

Il testo è arricchito da una descrizione documentata e con testimonianze di insegnanti di Religione Cattolica, genitori e alunni che si avvalgono di tale materia.

PER SAPERNE DI PIU’ scarica gratuitamente:

INTRODUZIONE

INDICE

1° CAPITOLO

4a DI COPERTINA

Pubblicato il

Religione a scuola. Quale futuro?

La grande crisi di sistema che sfida oggi il vivere quotidiano e l’educazione è prima di tutto culturale. A causa dell’estrema velocità delle trasformazioni, non si sono formate categorie interpretative comuni e condivise. L’avvento della globalizzazione, della digitalizzazione e della finanziarizzazione ha reso insufficiente
la capacità collettiva di comprensione. Le avanguardie culturali, morali e religiose chiamate a orientare la comunità verso un percorso condiviso non sono state ancora capaci di assolvere il loro compito.
Per questo non comprendiamo più il nostro presente e, di conseguenza, non possiamo tracciare chiare linee di azione per il nostro futuro. Mentre i più giovani, disorientati, insensibili alle narrazioni stantie e superate, fuggono alla ricerca di nuove possibilità di vita.
Riuscirà la scuola, base di partenza per la ricostruzione di una visione culturale comune, a fare da cerniera tra questa crisi di spaesamento epocale e l’esigenza di generare progetti di futuro?
Quale compito spetta all’Insegnamento della Religione cattolica (IRC) nell’educazione religiosa scolastica del futuro? Qual è il processo innovativo che lo attende? E riuscirà a sopravvivere al cambiamento?
Sono le domande a cui questo libro cerca di rispondere, raccogliendo le riflessioni degli esperti oggi più qualificati sull’educazione religiosa scolastica in Italia.
 
Qui di seguito è possibile scaricare gratuitamente altre informazioni:
 

PRESENTAZIONE

INDICE

4a DI COPERTINA

ALCUNE PAGINE

Pubblicato il

Gli scritti di Teresio Bosco su Don Bosco in lingua tigrina

(ANS – Addis Abeba) – Al fine di diffondere sempre più il carisma di Don Bosco, gli scritti del grande storico salesiano don Teresio Bosco, recentemente scomparso, sono stati tradotti anche in lingua tigrina, la lingua ufficiale dell’Eritrea, parlata anche nella parte settentrionale dell’Etiopia.

Il lavoro era stato iniziato quasi due anni fa dal salesiano coadiutore Berhane Teklemariam che ha raccolto la grande sfida di compiere il lavoro di traduzione e allo stesso tempo ha voluto dare questo contributo come dono ai salesiani dell’Eritrea, che fino a qualche anno fa erano parte di un’unica Visitatoria insieme all’Etiopia e che poi, a motivo della politica internazionale, sono stati obbligati a separarsene.

Questa novità editoriale è stata accolta molto positivamente dai Salesiani di entrambe le sponde, in Etiopia ed Eritrea, e la redazione, la stampa e la pubblicazione sono state realizzate dall’editrice salesiana “Don Bosco Printing Press” di Addis Abeba, in Etiopia.

Il libro, di oltre 400 pagine, fornisce una traduzione quasi letterale dell’opera di don Teresio Bosco e contribuirà sicuramente a diffondere il carisma salesiano in entrambi i Paesi.

Pubblicato il

Cantare a scuola

Un CD musicale e un opuscolo per rendere didatticamente fruibili testi di Gianni Rodari, nella versione musicata da Dario Pagano.

Il libro, con CD allegato, contiene gli spartiti delle 11 canzoni su testi di Gianni Rodari e le schede didattiche, una per ogni canzone, elaborate da Chiara Galignano.

Destinatari di questo progetto didattico-musicale sono i bambini della scuola primaria (6-11 anni).

Il progetto nasce, in primo luogo, rivolto a insegnanti della scuola primaria perché possano utilizzare queste risorse in classe. Esso potrebbe costituire un utile “sussidio” per il lavoro dell'insegnante perché accompagna l'alunno durante l'intero anno scolastico e consente di accostarsi, in maniera nuova e coinvolgente, a un grande autore di poesia per ragazzi.

In secondo luogo, si intende lasciare il materiale disponibile a chiunque voglia utilizzare con singoli/gruppi di bambini, sempre della stessa fascia di età (ad esempio, per attività di gruppi studio o ricreativi, colonie estive per bambini, gruppi di Azione Cattolica, Scout e simili).

Qui di seguito è possibile scaricare gratuitamente altre informazioni:

PRESENTAZIONE

INDICE

4a DI COPERTINA

ALCUNE PAGINE

Pubblicato il

Superare lo stress nell’IRC

Lo stress è una malattia che colpisce soprattutto gli adulti per la vita frenetica che conducono, per le numerose competenze loro richieste e per la precarietà del lavoro stesso. E quando si tratta di una professione di aiuto come quella dell'insegnante, un carico di emozioni negative può far cadere nel burnout, una “patologia” che può coinvolgere anche il docente di Religione cattolica.

Luca Raspi analizza il ruolo richiesto in questa professione, sovente sottovalutata e penalizzata da orari scolastici “scomodi” e dalla mancanza di stima da parte degli studenti.

L'autore spiega che cos'è il burnout e suggerisce come prevenirlo grazie a test di autovalutazione e spunti di riflessione che favoriscono il benessere.

Il volume è arricchito dalla Presentazione di Sergio Cicatelli, esperto in problemi istituzionali dell'IRC, e dalla Introduzione di Ernesto Gianoli, direttore del corso di Psicologia presso lo Iusve di Venezia Mestre.

Qui di seguito è possibile scaricare gratuitamente altre informazioni:

INTRODUZIONE

INDICE

4a DI COPERTINA

ALCUNE PAGINE

Pubblicato il

La Pasqua di Gesù

In questo libro gli studenti si confrontano con un gruppo di importanti opere d'arte: le icone del ciclo della Pasqua di Isaac Fanous, fondatore della Scuola di Iconografia Copta contemporanea.

L'itinerario proposto è quello della sequanza pasquale, articolato in 4 parti: l'ingresso di Gesù a Gerusalemme; l'Ultima Cena; Gesù nell'Orto degli Ulivi, con l'arresto e i processi davanti alle autorità politiche e religiose; la crocifissione, la morte e la sepoltura; la Risurrezione.

Il volume si rivolge in modo particolare ai docenti di IRC nei vari gradi scolastici, ma anche ai catechisti e agli educatori che credono nell'arte e la considerano una delle vie privilegiate per veicolare contenuti.

Lo scopo di questo “quaderno operativo” è quello di aiutare i ragazzi ad avvicinarsi ai brani del Vangelo che narrano la Pasqua di Gesù a partire da un'opera d'arte. Il confronto tra le immagini e i testi evangelici facilita la comprensione del messaggio e, allo stesso tempo, favorisce lo sviluppo di competenze inerenti all'interpretazione di testi e opere d'arte.

Qui di seguito è possibile scaricare gratuitamente altre informazioni:

INTRODUZIONE

INDICE

4a DI COPERTINA

ALCUNE PAGINE