Posted on

Chi è Paolo?

Avviamento antologico alla conoscenza dell’Apostolo

di Giovanni Lajolo

(Editrice Elledici – pagine 304 – € 25,00)

Sono molti gli aspetti che occorre tenere in considerazione per conoscere una persona: le sue origini, le circostanze di vita, le caratteristiche fisiche e psichiche, i rapporti sociali… Tuttavia, conoscere tutto di una persona non è possibile. Solo Dio può. Vi sono innegabilmente molti elementi oggettivi che permettono di avvicinarsi a una conoscenza obiettiva, anche se parziale. Si può cercare ad esempio di conoscerne lo spirito: che cosa pensa e, ancor più, che cosa ama. Conoscere ciò che una persona pensa ci può far comprendere il suo mondo interiore, più vero di quello esterno in cui si muove.

Tali considerazioni stanno alla base della presente opera del Card. Giovanni Lajolo, Chi è Paolo? (Editrice Elledici, pagine 304, € 25,00).

Questo libro su S.Paolo ripercorre la vita del fariseo Saulo di Tarso, divenuto poi Paolo Apostolo. La vita di Paolo è tratteggiata, in alcuni suoi momenti, dagli Atti degli Apostoli e, in piccola parte, è ricavabile anche dallo stesso epistolario paolino. Una vita ricca d’incontri e di scontri, di avventure e disavventure, sostenuta e spinta da una tensione umana appassionata, una vita che ha anche tante pagine che resteranno sempre ignote. Conosciamo infatti la vita del Santo solo da quanto ne raccontano gli Atti degli Apostoli e lo stesso nelle sue lettere.

Il libro è arricchito da splendide illustrazioni di Franco Murer, le quali rappresentano alcuni avvenimenti ed episodi salienti che hanno caratterizzato la vita di Paolo.

Tale volume desidera far pregustare alcuni passi delle lettere di Paolo come introduzione a una lettura integrale. È tutta parola di Dio, tutta manna, omne delectamentum in se habens (cf. Dt 8, 3; Sap 16, 20; 1Cor 10, 3): nutriente e saporito nutrimento dello spirito, donato all’uomo nel suo pellegrinaggio verso la Gerusalemme celeste.

Ogni lettera di Paolo di Tarso inserita nel libro, viene brevemente presentata nella sua genesi e struttura, e commentata in alcuni brani di grande rilievo.

Al termine di ogni capitolo è aggiunta una sezione di “memoranda”, contenente alcune frasi lapidarie presenti in altre parti della medesima lettera di Paolo, pur sempre degne di essere ricordate.

L’autore: GIOVANNI LAJOLO, cardinale dal 2007, ha ricoperto diversi incarichi di rilievo nella Santa Sede. Dal maggio 2017 è presidente del consiglio di amministrazione dell’Università Maria Santissima Assunta (LUMSA). Le sue pubblicazioni hanno toccato temi di diversa natura. Tra le sue opere più recenti: Lettere alle amiche (2014), Una Chiesa tra sfide e speranza (2014), Inviti a casa mia (2015), Chi è Gesù (2017) e Racconti evangelici che i Vangeli non raccontano (2018).