Pubblicato il

Etiopia – Gli scritti di Teresio Bosco su Don Bosco tradotti in lingua tigrina

Gli scritti di Teresio Bosco su Don Bosco

tradotti in lingua tigrina

Si presenta l’occasione di ricordare ancora oggi il grande contributo di don Teresio Bosco, recentemente scomparso, nel diffondere il carisma salesiano attraverso i suoi innumerevoli scritti, pubblicati anche dall’Editrice ELLEDICI.
Riportiamo con piacere l’articolo proveniente dalla redazione Ans, Agenzia di Informazione Salesiana, pubblicato il 29 aprile 2019 in merito alla traduzione dei testi di don Teresio Bosco in lingua tigrina, la lingua ufficiale dell’Eritrea.

(ANS – Addis Abeba) – Al fine di diffondere sempre più il carisma di Don Bosco, gli scritti del grande storico salesiano don Teresio Bosco, recentemente scomparso, sono stati tradotti anche in lingua tigrina, la lingua ufficiale dell’Eritrea, parlata anche nella parte settentrionale dell’Etiopia.

Il lavoro era stato iniziato quasi due anni fa dal salesiano coadiutore Berhane Teklemariam che ha raccolto la grande sfida di compiere il lavoro di traduzione e allo stesso tempo ha voluto dare questo contributo come dono ai salesiani dell’Eritrea, che fino a qualche anno fa erano parte di un’unica Visitatoria insieme all’Etiopia e che poi, a motivo della politica internazionale, sono stati obbligati a separarsene.

Ad ogni modo, questa novità editoriale è stata accolta molto positivamente dai Salesiani di entrambe le sponde, in Etiopia ed Eritrea e la redazione, la stampa e la pubblicazione sono state realizzate dall’editrice salesiana “Don Bosco Printing Press” di Addis Abeba, in Etiopia.

Il libro, di oltre 400 pagine, fornisce una traduzione quasi letterale dell’opera di don Teresio Bosco e contribuirà sicuramente a diffondere il carisma salesiano in entrambi i Paesi.

Notizia pubblicata su ANS

Pubblicato il

Le illusioni dei pazzi

LE ILLUSIONI DEI PAZZI
Il romanzo, le canzoni. Con CD musicale
di Marco Spaggiari e la band musicale Controtempo
(Editrice ELLEDICI – pagine 168 – € 13,90)

«Poi c’è chi dice di no e grida che non si può per controllare chi sogna, ma un artista di strada suona quel che gli va…».
Sono le parole contenute nel brano Le illusioni dei pazzi che dà vita all’omonimo libro-disco del cantante Marco Spaggiari e la sua band Controtempo, in collaborazione con il Centro Sportivo Italiano.
(Editrice ELLEDICI, pagine 168, € 13,90)

https://www.elledici.org/negozio/le-illusioni-dei-pazzi/

Un innovativo progetto multimediale che intreccia la bellezza della musica cantautoriale con un percorso di crescita personale. Il libro-disco è pensato, infatti, anche come percorso utile ad incontri formativi ed educativi con i giovani su diverse tematiche di attualità, grazie anche ai materiali e alle schede di approfondimento presenti nella sezione dedicata sul sito Elledici.
Il progetto contiene un libro-album con un romanzo inedito di 20 capitoli ai quali corrispondono 20 canzoni in CD e il canzoniere con i testi e gli accordi. Ogni canzone diventa anche il titolo del rispettivo capitolo della storia narrata nel romanzo, che contestualizza e allarga il tema della canzone.
Tutti i brani sono proposti nella forma testo + accordi in un canzoniere che inizia dalla parte opposta a quella della copertina principale, facendo incontrare romanzo e canzoni all’interno del libro.
Le tracce musicali dell’opera “Le illusioni dei pazzi” sono fruibili attraverso il CD fisico allegato oppure in digitale attraverso i QR code posti sotto al titolo di ogni testo del canzoniere e del romanzo, che rimandano ai relativi video su Youtube.
Una storia intensa che un capitolo dopo l’altro tocca grandi temi, come quello dello sport, della musica, del successo, della fede, della crisi economica, dello sfruttamento, del consumismo, della dignità del lavoro, della comunicazione mediatica, della vita filtrata dagli schermi, della forza nascosta dietro alla disabilità e del viaggio. Un viaggio che, passando da Roma, Assisi e dalla via Emilia, finisce per intrecciarsi con la secolare magia del cammino di Santiago, in una storia capace di portare a raggiungere mete che diventano sempre nuove partenze.
Un testo da ascoltare, guardare, leggere, cantare e suonare. Da qui il titolo, provocatorio “Le illusioni dei pazzi”, dall’omonimo brano dell’album che propone metaforicamente la “pazzia” come quell’elemento positivo che apre ad una creatività fuori dagli schemi.

Contatto diretto:
L’autore del libro Marco Spaggiari e la band musicale Controtempo si rendono disponibili per organizzare concerti o incontri di presentazione con l’autore.
Per informazioni contattare il numero: 339 7764113
Sito della band Controtempo: www.controtempo.info

L’autore: MARCO SPAGGIARI, nato a Imola nel 1983, è il fondatore, cantante, chitarrista, compositore e autore del progetto rock cantautorale “Controtempo”. Ha esordito sulla scena musicale italiana nel 2011. La sua passione per il calcio si è intrecciata con il lavoro musicale, dando via a una sinergia di valori e contenuti e a una stretta collaborazione con il CSI (Centro Sportivo Italiano).

https://www.elledici.org/negozio/le-illusioni-dei-pazzi/

Pubblicato il

CHRISTUS VIVIT – ESORTAZIONE APOSTOLICA POSTSINODALE

È ARRIVATA

L’ESORTAZIONE APOSTOLICA POSTSINODALE

CHRISTUS VIVIT

DEL SANTO PADRE FRANCESCO
AI GIOVANI E A TUTTO IL POPOLO DI DIO

(Editrice ELLEDICI – pagine 192 – € 2,50)

Invito alla lettura
a cura di don Michele Falabretti
Direttore del Servizio Nazionale di Pastorale Giovanile della Conferenza Episcopale Italiana

Guida alla lettura e rilancio del cammino
a cura di padre Giacomo Costa sj e don Rossano Sala sdb
Segretari Speciali del Sinodo dei Vescovi dal tema “I giovani, la fede e il discernimento vocazionale”

Il 25 marzo scorso, giorno dell’Annunciazione del Signore, Papa Francesco ha presentato a Loreto l’Esortazione postsinodale del Sinodo dei vescovi dell’ottobre scorso, sul tema “I giovani, la fede e il discernimento vocazionale”.

L’Editrice Elledici propone il testo al prezzo speciale di € 2,50, con l’invito alla lettura di don Michele Falabretti, Direttore del Servizio Nazionale di Pastorale Giovanile della Conferenza Episcopale Italiana, e la Guida alla lettura e rilancio del cammino a cura di padre Giacomo Costa e don Rossano Sala, Segretari Speciali del Sinodo dei Vescovi.

Il libro contiene il testo dell’Esortazione Apostolica del Papa: è la parola conclusiva che rilancia il percorso sinodale, e che insieme ad altri testi lascia in eredità alla Chiesa – in particolare a chi si occupa di pastorale giovanile vocazionale – una piccola biblioteca: si parte dal Documento preparatorio (gennaio 2017), passando per quello dei giovani al termine dell’Assemblea presinodale (marzo 2018), all’Instrumentum laboris (giugno 2018), fino al Documento finale (ottobre 2018) votato interamente a maggioranza qualificata al termine delle varie sedute del Sinodo.

È sicuramente un messaggio ricco di riflessioni e spunti educativi nello stile concreto e incisivo a cui ci ha abituato papa Bergoglio. Un testo che nutrirà la cultura degli adulti che vivono e si confrontano con i “Millennials” iperconnessi e in cerca di certezze e punti di riferimento.

L’esperienza e la preparazione del direttore del Servizio Nazionale di Pastorale Giovanile e dei due segretari del Sinodo fa da eco alle parole del papa, un dato in più che l’editrice salesiana, nata per il servizio ai giovani, assicura e propone.

“Un Sinodo non è la riscrittura della Rivelazione. È tutto ciò che riusciamo a fare per comprendere il tempo che stiamo attraversando. Sono testimone che questo sforzo è stato fatto intensamente durante il percorso sinodale. La Parola che ci guida da sempre, queste parole di chi ci guida in questo tempo, possono essere nostro viatico. Se con un po’ di umiltà e pazienza, apriremo il cuore al loro ascolto”.

(Dall’invito alla lettura di don Michele Falabretti,
Direttore del Servizio Nazionale di Pastorale Giovanile)