Sport e fede. Storie di campioni convocati dal Signore

Sport e fede

UN ASSIST DAL CIELO
Storie di campioni convocati dal Signore

di Lorenzo Galliani
Prefazione di Dino Zoff
(Editrice Elledici - pagine 96 - € 9,00)

  

Il calcio ha un linguaggio universale: davanti a un pallone, anche due estranei non faticano ad intendersi. La corsa è sacrificio e costanza. Il rugby "fa pensare alla vita", per usare le parole di Papa Francesco, perché "la nostra vita tende a una meta".


Lo sport trasmette valori in grado di dare più bellezza alla quotidianità: a raccontarlo sono quindici sacerdoti e religiosi nel nuovo libro Un assist dal cielo. Storie di campioni convocati dal Signore (Editrice Elledici, pagine 96, € 9,00) di Lorenzo Galliani e la prefazione di Dino Zoff. Atleti professionisti, hanno lasciato l'agonismo (e, in diversi casi, ricchi ingaggi) per seguire la vocazione.


Luigi Chiampo vinse la maratona di Torino pochi mesi prima di essere ordinato sacerdote. Maria del Pino Rodriguez de Rivera conquistò, nel 1994, il titolo spagnolo dei tuffi dalla piattaforma: oggi è suora missionaria nelle Filippine. Graziano Lorusso, oggi padre francescano, nel 1991 giocò i mondiali di calcio Under 17 con Alessandro Del Piero. Philip Mulryne, rimasto conquistato dal carisma domenicano, ha un passato nel Manchester United.


Centrale, per i protagonisti del libro Un assist dal cielo, è l'importanza che i valori dello sport hanno ancora oggi nelle loro nuove vite. Così, per Stefano Albanesi - che rifiutò un contratto in serie B per entrare in convento - l'esperienza all'Ancona e alla Vis Pesaro «è stata preziosa per la vita di comunità. Il mio primo mister diceva: "Non voglio che diventiate calciatori, ma uomini"».

In fondo, aggiunge suor Elena Rastello, convocata più volte nella nazionale di atletica leggera alla fine degli anni '70 (era un fulmine nei 1500 e nei 3000 metri), «Dio ci allena per la gara della vita negli eventi quotidiani, negli incontri, facendo sempre il tifo per noi», e per questo il rispetto, la costanza e uno stile di vita sobrio «non si abbandonano una volta terminata l'attività agonistica».

Oltre ai tanti che hanno lasciato l'agonismo (e, in alcuni casi, ricchi contratti) per la vita religiosa, c'è anche chi ha scoperto lo sport in un secondo momento. Come coach Frate Colm O'Connell, una leggenda nel mondo dell'atletica, arrivato a Iten (Kenya) da semplice maestro missionario e in grado di tirare su una squadra vincente, al punto da diventare allenatore di cinque medaglie d'oro olimpiche.


Un assist dal cielo raccoglie anche i contributi di quattro nomi noti nel mondo dello sport (i campioni olimpici Sara Simeoni e David Rudisha, i mister Osvaldo Bagnoli e Davide Ballardini) che hanno conosciuto alcuni dei protagonisti del libro.


Nell'appendice, René Carlos Pontoni ricorda il padre René Alejandro, attaccante del San Lorenzo che vinse il titolo argentino nel 1946, per la gioia di tantissimi tifosi, tra i quali un bambino di nome Jorge Mario Bergoglio.


La prefazione del libro è di Dino Zoff.

SCARICA LA COPERTINA DEL LIBRO.

L'autore, Lorenzo Galliani, è contattabile al numero 340.5053768 per eventuali interviste sul libro.

 

Alcune immagini di sportivi citati nel libro:

Philip Mulryne

Maria Del Pino

Luigi Chiampo

Eugenio Schenato

Grant Desme

 

Un assist dal cielo

Un assist dal cielo

Storie di campioni convocati dal Signore
7,65    9,00 €
-15%
Acquista
© Istituto Bernardi Semeria - Editrice Elledici P.I./C.F. 00070920053 - Tutti i diritti riservati • Privacy • Termini e condizioni
Il tuo Carrello
Utilizziamo i cookies per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle vostre scelte di navigazione in modo da offrirvi la migliore esperienza sul nostro sito. Inoltre ci riserviamo di utilizzare cookies di parti terze. Per saperne di più consulta la nostra Cookie Policy. Continuando a navigare sul sito, l'utente accetta di utilizzare i cookies.
OK
Il tuo Carrello