Preghiere dei fedeli - IV domenica di Pasqua - Anno C

Da "Preghiere dei Fedeli" Enzo Bianco - © Elledici

pdfScarica la versione pdf

Celebrante. Gesù, buon pastore, ha voluto aver bisogno di noi uomini per la diffusione del Vangelo nel mondo. Oggi, Giornata di preghiera per le vocazioni, chiediamo al Signore che ci faccia suoi veri discepoli, e doni pastori santi alla sua Chiesa.

Lettore. Preghiamo insieme: Gesù, buon pastore, proteggi la tua Chiesa.

  1. Preghiamo per la santa Chiesa di Dio. Al Papa, ai vescovi e ai sacerdoti è stato affidato dal Signore il servizio di pastori verso tutti i credenti. Perché amino i loro fratelli con il cuore di Cristo, e camminando davanti al gregge del Signore lo guidino lungo le strade del mondo fino alla casa del Padre, preghiamo.
  2. Per i giovani e le giovani che in questi tempi hanno ricevuto l'invito a seguire Cristo nella missione di buon pastore, per la costruzione della Chiesa. Perché siano capaci di una donazione totale di sé, rispondendo con generosità alla chiamata del Signore, e ai bisogni spirituali del mondo, preghiamo.
  3. Per i giovani volontari cristiani, che realizzano la loro vocazione laicale col servizio civile in patria o nei travagliati paesi del Terzo Mondo. Perché il loro impegno generoso li faccia maturare come credenti, e faccia crescere le comunità per cui si prodigano, preghiamo.
  4. Per i giovani ancora in cerca di un progetto di vita, in cui realizzarsi. Non tutti riescono a tracciarlo, e non pochi mettono alla sua base solo l'ambizione, l'egoismo, l'istinto, il tornaconto. Perché tutti i giovani sappiano trovare un significato autentico alla loro esistenza, e collocarsi in modo costruttivo nella società, preghiamo.
  5. Per la nostra comunità (parrocchiale). La parrocchia, e le nostre famiglie che la compongono, sono i luoghi dell'educazione cristiana e della crescita dei piccoli nella fede. Perché tutti insieme sappiamo aiutare i giovani a costruirsi il loro progetto di vita, e a coltivare i germi di vocazione che il Signore di sicuro ha seminato in non pochi di loro, preghiamo.

Celebrante. O Padre, rendici capaci di riconoscere e seguire la voce del tuo Figlio Gesù buon pastore, e di realizzare nel proprio posto la vocazione alla quale hai chiamato ciascuno di noi. Per Cristo nostro Signore.

 


 

 Da "Come profumo soave" Marino Gobbin, Clarisse di Bergamo - © Elledici

 pdfScarica la versione pdf

A Dio Padre che in Cristo suo Figlio ci ha aperto il passaggio alla vita eterna, eleviamo con fiducia la nostra supplica.

Diciamo: Padre, per Cristo, guida il tuo popolo.

  1. Padre santo, che ci hai dato Gesù come pastore e guida delle nostre anime, assisti i pastori e le comunità loro affidate: non manchi al gregge la sollecitudine del pastore e al pastore la docilità del gregge. Preghiamo.
  2. Padre giusto, ispira i tuoi sentimenti nel cuore di coloro che governano: abbiano al centro dei loro programmi il bene comune, l'unità della nazione e il progresso di tutti e di ciascuno. Preghiamo.
  3. Padre misericordioso, concedi a noi di progredire nella bontà e di divenire amanti e imitatori di Gesù che non ha esitato a dare se stesso per la nostra salvezza. Preghiamo.
  4. Padre buono, che in Gesù ami ogni creatura in modo unico ed esclusivo, suscita nei giovani la sete di te: vivano la vita come vocazione all'amore e dono gratuito per il bene di tutti. Preghiamo.
  5. Padre, fonte di ogni santità, sostienici con la forza del tuo Spirito e fa' che in parole, gesti e opere seguiamo le orme di Gesù, guida e pastore che ci conduce ai pascoli della vita eterna. Preghiamo.

Padre santo, fonte perenne dell'esistenza e dell'amore, che nell'uomo vivente mostri lo splendore della tua gloria, accogli le nostre suppliche e apri i cuori al seme della tua chiamata; fa' che nessuno ignori questo dono, tutti camminino verso la pienezza del tuo amore. Per Cristo nostro Signore. Amen.

© Istituto Bernardi Semeria - Editrice Elledici P.I./C.F. 00070920053 - Tutti i diritti riservati • Privacy • Termini e condizioni
Il tuo Carrello
Il tuo Carrello